Si tratta di impianti per il sollevamento di portate d'acqua a dislivelli
           medio-alti.
           Vengono utilizzate allo scopo pompe del tipo centrifugo a semplice o doppia
           aspirazione in camera asciutta, oppure centrifughe con corpo immerso nel
           liquido da sollevare della serie C.    Dette macchine possono sollevare
           l'acqua sia verso un bacino di carico, sia regolando portata e prevalenza
           direttamente verso rete d'utenza in pressione



Evidenziamo, solo a titolo d'esempio, alcune nostre significative e prestigiose realizzazioni:

Committente :      Consorzio Acquedotto Basso Tagliamento - Venezia
Impianto :              Cittą di Bibione (VE)
Fornitura di :         N. 2 elettropompe centrifughe ad asse orizzontale aventi ognuna portata pari a
                               470 l/s alla prevalenza di 54 m, potenza pari a 370 kW.
                               n. 1 elettropompa centrifuga ad asse orizzontale avente portata di 180 l/s alla
                               prevalenza di 26 m, potenza pari a 75 kW.
Cabina di
trasformazione :    Pn = 1 MVA
Gr. Elettrogeno :   A inserimento automatico, Pn = 0,5 MVA
Regolazione :        Mediante due inverters di Pn = 370 kW



           ..\images\acquedotto02.jpg                                
                      ..\images\acquedotto03.jpg



..\images\acquedotto04.jpg




Committente :      Consorzio Acquedotto Basso Livenza - Annone Veneto
Impianto :              Lison
Fornitura di :         N. 3 elettropompe centrifughe ad asse orizzontale aventi ognuna portata pari a
                               200 l/s alla prevalenza di 58 m, potenza pari a 200 kW.
Cabina di
trasformazione :    Pn = 1,3 MVA
Dispositivo
antiariete :             Con cassa d'aria da 15 m3
Regolazione :        Mediante inverter di Pn= 250 kW






           ..\images\acquedotto05.jpg                                
                      ..\images\acquedotto06.jpg





Ricordiamo inoltre :

–  Impianto di "Lanzago" per l'Azienda Speciale Consorziale Servizi Idrici Sile Piave con due motopompe
    aventi ciascuna la portata di 200 l/s alla prevalenza di 49 m azionate da motori Diesel da 200 kW con
    regolazione elettronica della velocitą.

–  Impianto di "Savorgnano" per il Consorzio Acquedotto interregionale Basso Tagliamento con una
    elettropompa avente portata di 400 l/s alla prevalenza di 95 m, potenza motore pari a 600 kW.

–  Impianto di "Roncadelle" per il Consorzio Acquedotto Basso Piave (VE) con due elettropompe per una
    portata totale di 320 l/s alla prevalenza di 32 m, potenza motori pari a 132 kW.


E moltissime altre realizzazioni.